QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

 

 

 


Iscrizioni a. s.  2021/2022

 

Si renderanno noti i criteri d’Iscrizione deliberati dal Consiglio d'Istituto per l’a.s. 2021/2022 in caso di eccedenza delle domande.

Iscrizioni Anno Scolastico 2021/2022

 

In caso di richieste di iscrizione in eccedenza, vengono individuati dal Consiglio d’Istituto, i seguenti criteri di precedenza. Le domande, in caso di eccedenza, verranno accolte secondo un criterio territoriale di vicinioretà in base alla effettiva distanza tra la scuola e la residenza del nucleo familiare del richiedente, risultante alla data di presentazione della istanza di iscrizione ed entro i termini previsti dall’Ordinanza Ministeriale.

Come da Ordinanza Ministeriale le domande di iscrizione possono essere accolte entro il limite massimo dei posti disponibili complessivamente nella singola istituzione scolastica definito sulla base delle risorse in organico, al numero e alla capienza delle aule e dei piani utilizzo degli edifici scolastici predisposti dagli enti locali competenti. Non può essere data priorità alle domande di iscrizione in ragione della data di invio delle stesse.

 

Relativamente alle sezioni si precisa che, verranno preliminarmente formati i gruppi-classe a cura della commissione di lavoro appositamente costituita, secondo criteri che rispettino l’eterogeneità in quanto a provenienza scolastica e voto ottenuto all’esame di licenza media e osservando, per quanto possibile, l’equilibrio numerico tra studenti maschi e femmine. Successivamente, ogni gruppo-classe verrà abbinato alle sezioni tramite sorteggio pubblico. E’ data possibilità di indicare il nome di un compagno con il quale essere inserito nello stesso gruppo-classe. La richiesta è valida se effettuata reciprocamente tra i due alunni. Gli allievi iscritti alle prime classi potranno fare esplicita richiesta di essere inseriti nella stessa sezione già frequentata da fratelli maggiori nell’anno scolastico in corso, ciò escluderà la possibilità di essere inserito in quella sezione insieme ad altro compagno, ad evitare che quest’ultimo venga a trovarsi impropriamente escluso dalle operazioni di sorteggio. La rinuncia ad essere iscritti nella sezione dei fratelli, permetterà di indicare un compagno e comporterà di essere inclusi nelle normali operazioni di sorteggio. Sono esclusi dal sorteggio i figli dei docenti in quanto potrebbero capitare nella sezione dei genitori.

Le famiglie devono indicare una seconda Istituzione Scolastica cui l’Istituto farà pervenire la domanda di iscrizione in caso di esubero. Esaminate le istanze, in caso di mancato accoglimento, le famiglie ne avranno comunicazione attraverso il sistema informativo ministeriale predisposto. Come premesso, all'atto dell'iscrizione viene data la possibilità di indicare un compagno con cui condividere lo stesso gruppo di appartenenza e quindi frequentare la stessa classe, ma si ribadisce che l'abbinamento tra gruppo classe e sezione avviene per sorteggio e si precisa che non sarà possibile effettuare cambi di sezione se non in caso di reciprocità tra le richieste e per istanze presentate entro e non oltre i sette giorni successivi all'espletamento del sorteggio stesso.

 

Le istanze di iscrizione per le classi successive alle prime verranno prese in considerazione solo in misura strettamente connessa a alle reali disponibilità rilevate in Istituto, per ragioni logistiche legate alla ricettività della struttura e alla capienza di spazi e ambienti. Qualora, in base a quanto appena esposto, l’istanza venga accolta, non sarà possibile indicare la scelta della sezione. Per tutte le classi, anche successive alle prime, e nel rispetto di quanto precedentemente esposto in ordine ai criteri di iscrizione, si precisa che, non sarà possibile effettuare cambi di sezione nel corso dell’anno per le seguenti motivazioni: per il dovuto adattamento reciproco tra le componenti della scuola che è anche esperienza propedeutica al corretto proseguimento degli studi (universitari) che non prevede certo la facoltà di scegliere cattedre o docenti all’interno del percorso di studi prescelto; per rispetto cui si è tenuti della professionalità dei docenti assegnati alle classi e della loro libertà di insegnamento; per il regolare svolgimento della programmazione didattica e per la continuità formativa ed educativa; per la cura e l’attenzione logistico-organizzativa riservata dal gruppo di lavoro preposto alla formazione delle classi e alla disposizione delle stesse nei vari ambienti. E’ fatta salva la possibilità, per gli alunni non ammessi alla classe successiva, di accedere ad una sezione diversa da quella frequentata, sempre secondo disponibilità e con istanza presentata entro il 30 giugno.

 

 

 

IN PRIMO PIANO

URP

LICEO SCIENTIFICO STATALE "GIUSEPPE MERCALLI"
Via Andrea d’Isernia, 34 – 80122 NAPOLI
Tel: 081682187
Fax: 081662034
PEO: naps05000g@istruzione.it
PEC:naps05000g@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. naps05000g
Cod. Fisc. 80018660631
Fatt. Elett. UFSS10

Succursale: Vico S.Maria la Neve Tel: 08119575745

fax: 08119575746

succursalemercalli@liceomercalli.it