• Stampa pagina
  • Versione alto contrasto
  • Versione standard

Offerta Formativa



Trasparenza ed Accessibilit




 
 


Uso a scuola dei telefoni cellulari

  pubblicata il 15/11/2018

Categorie: Notizie Generali

Napoli lì, 15.11.2018

Agli alunni

Ai genitori

Sede

 

Oggetto: Uso a scuola dei telefoni cellulari e delle tecnologie digitali.

 

       Ai sensi della normativa vigente si ricorda che è vietato agli alunni l’uso personale di ogni tipo di dispositivo cellulare a scuola, se non condiviso con i docenti a fini didattici

       Il fenomeno dilagante e l’uso non controllato del cellulare e di altri dispositivi elettronici rappresenta un elemento di distrazione sia per chi lo usa che per i compagni, configurando, pertanto, un’infrazione disciplinare sanzionabile attraverso provvedimenti orientati a prevenire e scoraggiare tali comportamenti secondo una logica educativa propria dell’istituzione scolastica. La violazione di tale dovere comporta, quindi, l’irrogazione delle sanzioni disciplinari appositamente individuate da ciascuna istituzione scolastica, nell’ambito della sua autonomia, in sede di regolamentazione di istituto, volta a garantire un corretto svolgimento delle attività didattiche e delle procedure di verifica e valutazione, nonché il rispetto delle regole poste a presidio del valore della legalità e di una corretta convivenza civile.

       In ragione di una «Politica di uso accettabile (Pua) delle tecnologie digitali», l’uso dei dispositivi elettronici in aula, siano essi analogici o digitali, è promosso dai docenti, nei modi e nei tempi che ritengono più opportuni e in modo utile e coerente con le finalità della scuola, ovviamente senza utilizzo di App di messaggistica e chat.

      Il divieto di utilizzare telefoni cellulari durante lo svolgimento di attività di insegnamento e apprendimento, del resto, opera anche nei confronti del personale, in considerazione dei doveri derivanti dal CCNL vigente e dalla necessità di assicurare all’interno della comunità scolastica le migliori condizioni per uno svolgimento sereno ed efficace delle attività didattiche, unitamente all’esigenza educativa di offrire ai discenti un modello di riferimento esemplare da parte degli adulti.

      Resta fermo che, anche durante lo svolgimento delle attività didattiche, eventuali esigenze di comunicazione tra gli studenti e le famiglie, dettate da ragioni di particolare urgenza o gravita, potranno sempre essere soddisfatte, previa autorizzazione del docente. La scuola continuerà, in ogni caso, a garantire, come è sempre avvenuto, la possibilità di una comunicazione reciproca tra le famiglie ed i propri figli, per gravi ed urgenti motivi, mediante gli uffici di presidenza e di segreteria amministrativa.

       Si confida pienamente sulla condivisione educativa tra scuola e famiglia per un rispetto delle norme che si estenda anche alle questioni relative all’uso competente e responsabile  dei dispositivi personali.

 

Il dirigente scolastico

Luisa Peluso



 

 

Riferimenti normativi:

  • Dpr. 249/1998
  • CM. 362/98
  • Direttiva del 15/03/2007

Galleria immagini  

immagine

File scaricabili

Tipo Nome file Azione
pdf usoascuoladeitelefonicellulariedelletecnologiedigitali.pdf